L’eleganza dell’autobus 21

Stamattina sull’autobus21 c’era un’alta concentrazione di arzille vecchiette di san donato. Le due sedute di fronte nei posti riservati ai disabili, agli infortunati, agli anziani, alle donne in gravidanza e agli adulti con bambini piccoli chiaccherano fitto. Una con una nuvola di capelli bianchi con sfumature azzurrine e un paio di grandi occhiali rosa, l’altra con la banana bionda e il collo di pelliccia in lapin nero. Poi c’è quella con il cappellino da pioggia marron con la fascetta rossa, cappottino leopardato e sorriso sulla bocca dipinta di rosa. Chissà a cosa pensa. E quella col vecchio giaccone di panno blu e le scarpe nere, basse, allacciate sotto la gonna grigio topo. E quella col cappellino di lana a trecce con la visierina, rosa antico e con un fiore color prugna sulla destra. Ma quella che mi piace di più ha i capelli rossi, una giacca rosa col cappuccio verde, i pantaloni blu e le scarpe nere con gli strass. L’eleganza delle arzille vecchiette di san donato

 

Annunci

One thought on “L’eleganza dell’autobus 21

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...