Le arzille vecchiette e la stagione di caccia

IMG_3342.PNG

Sull’autobus numero 20 ci sono tre arzille vecchiette che stanno andando al teatro comunale di Bologna. Eleganti, profumate un po’ troppo, radical chic ma non troppo. Le dita delle mani hanno la tipica forma ritorta dalla chiusura dei tortellini. Una ha un caschetto alla francese biondissimo, quasi bianco, su un cappottino grigio di lana stile impero, le scarpe inglesi maschili col calzino nero corto, l’altra un tailleur nero classico di buona fattura con decoltè, borsa in coccodrillo e piumino leggero argentato, dell’ultima si intravede solo la cotonata capigliatura bianco latte su un viso pacioso e allegro. Parlano tantissimo, a volte tutte e tre insieme, specie quella col caschetto che è molto arrabbiata con una loro amica stronsa. Dice proprio così, stronsa, mentre saluta i giovani controllori che sono saliti su a fare il loro mestiere e scambia qualche parola con loro. È una stronsa perché l’ha accoltellata alle spalle, metaforicamente, ovvio, ma quando l’altra sera l’ha chiamata la dama bianca le ha fatto venire un nervoso….”che poi lei sci imbuca nelle situassioni, fa l’amica, ti avolge, baci e abbracci e poi ti uza. Mo adescio basta veh…”, dice il caschetto biondo mostrando il suo abbonamento al controllore, “con me ha chiuso. Adescio la faccio io la stronsa”. Quella col talleur dice a bassa voce qualcosa che non si capisce, si fanno una gran risata e mentre commentano la battuta salutano i tre giovani aitanti controllori che stanno per scendere giù dal bus. “Arrivederci ragassi, buona scerata, veh… e non fate mica come lui lì che sci è fatto incasctrare da quella vecchia stronsa”. Una bella cosa l’amicizia ma no nella stagione di caccia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...