Quasi come la duchessa di Alba (pace all’anima sua)

  

 

Il mio posto preferito si trova dietro la cabina dell’autista su un gradino alto una trentina di centimetri e rivolto verso la coda dell’autobus. Da quella posizione si domina la piattaforma mobile del mezzo e si possono guardare le facce della gente intorno senza destare sospetti. A volte, si riesce addirittura a fotografare qualcuno. L’altro giorno sono saliti su una donna sugli ottanta anni, con una corona di riccioloni biondi ancora ben disegnati dai bigodini e un pantacalze di ciniglia verde smeraldo da cui si intravedeva il pannolone o forse chissà, il push up per sederi molli e un uomo con la metà dei suoi anni, dai lunghi capelli mori raccolti con un fermaglio a pinza ton sur ton e una fascia nera elasticizzata sulla fronte, che nascondeva malamente il cranio segnato da una abbondante calvizie. Impettito e con un certo stile, ha mantenuto per tutto il viaggio una mano nella tasca della giacca a doppiopetto grigio, mentre lei, tenendosi a una seggiola con la destra, non ha mai tolto il suo braccio sinistro dal braccio di lui. Erano grotteschi in quella loro eleganza da centro commerciale e per un momento ho pensato che sarebbe stata una bella foto da fare dall’alto del mio trono ma ho desistito quando ho sentito lei che diceva a lui:  “Te lo ricordi che giorno é oggi?” “Martedì?” “Si, ma é anche il mio anniversario. Cinquant’ anni fa incontrai il mio primo marito che a pensarci adesso, mi vengono ancora i brividi per l’emozione”. Lui la guarda annuendo, lei si perde nella sua pelle d’oca, io penso che se lui é il suo toy boy  lei é una vera ganza. E metto giù l’ipad. La foto la faccio un’altra volta, che questa immagine me la tengo per me e a voi vi mostro la duchessa di Alba che a parlar di questi due me la son ricordata in giro per Siviglia. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...