L’archetipo sull’autobus 21

20140404-082308.jpg

Una donna seduta vicino al suo compagno. I capelli lunghi, neri, tirati a ciocche sulla fronte e tenuti insieme da un grande fiore rosa schocking sulla destra e da un fiore color daino sulla sinistra. Al centro, a trattenere la cascata che scende sul dorso, un fermaglio con le perline di tutti i colori. Le sopracciglia sottili, lunghe e unite al centro del viso, le palpebre colorate di azzurro-verde e gli occhi grandi, neri o forse blu. Si muovono così tanto che è impossibile fissarli. La bocca sottile, coperta da un rossetto sbavato, è spesso protesa in avanti pronta a essere baciata, poi sorride al suo uomo e digrigna i denti, come a volerselo mangiare. Il viso passa dal broncio alla felicità continuamente. Indossa una maglia viola sotto una collana di lana azzurra che intreccia i suoi fili sulla scollatura profonda e generosa. Un cappottino a quadri bianco e nero e un paio di pantaloni a macchie di leopardo le coprono appena un enorme sedere prominente. È un misto tra un autoritratto di Frida Khalo, la Volpina di Amarcord e la venere di Willendorf. L’arzilla vecchietta di San Donato, dopo che la donna è scesa dall’autobus 21 mano nella mano del suo uomo dice: ‘ci scion delle donne che invecchiano, altre che nascono vecchie e altre che nascono antiche, che ti scembra che scion scempre sctate al mondo e non se ne sciano mai andate. Non me lo so scpiegare ma lì in quelle donne, mi scembra che ci sia la vera belezza anche sce la televiscione direbbe che scion brutte’. La forza dell’archetipo.

Annunci

2 thoughts on “L’archetipo sull’autobus 21

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...