L’arzilla vecchietta e i ladri

20140520-235514-86114098.jpg
Sull’autobus 21 oggi si parla del borseggio sventato ieri da un gruppo di arzille vecchiette sempre sull’autobus 21 all’altezza di via San’Isaia. Si narran le gesta della cinquantaquatrenne che ha gridato al ladro al ladro. Poi quelle degli avventori che hanno immobilizzato la bulgara e han chiamato il 113, della sessantottenne presa di mira che non aveva mica capito tanto bene che stavano per rubarle il suo di borsellino. C’è chi dice non sci può più sctare tranquilli, chi ricorda la retata della scorsa settimana in Piazzetta Musi, che poi eran dei mafiosi calabresi, chi dice a me ieri m’han rubato la bizicletta, chi vorrebbe una legge che prevede il taglio delle mani per i ladri, chi dice io alla ladra le avrei piantato sciubito due dita negli occhi, altrochè. L’arzilla vecchietta di San Donato per calmare gli animi dice: ‘Non voglio mica giustificar nesciuno, ha fatto un reato ed è giuscto che venga aresctata, ma sce noi foscimo capaci, tutti inscieme, di metterci lo sctesso impegno contro quelli che non fan lo scontrino, i mafiosci o chi sc’aprofitta del potere, allora scì che sciaremmo un paesce migliore. Purtroppo sciam bravi a far la voce groscia sciolo coi ladri di galine. E poi quanta rabbia…quescto a me, non mi piace mica.’ Intanto penso che gli autobus di San Donato stan diventando un po’ troppo movimentati. San Donato non è mica il Bronx.

Fonte: Corriere di Bologna 20 maggio 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...