L’arzilla vecchietta e l’alienazione

erica il cane

Cambio autobus dal 21 al 20. Alla fermata in piazza Re Enzo c’è un ragazzone alto, con i capelli rasati, una maglietta nera senza maniche e i jeans, stretti con una vecchia cintura di cuoio sotto la pancia flaccida. È seduto sulla panchina sotto la pensilina e da lì saluta tutti: un uomo con un vestito grigio e la cravatta rosa, “buongiorno avvocato”, una donna con uno spolverino di seta color oro, “buongiorno dottoressa”, una ragazza con lo zaino e i pinocchietti, “ehi ciao”. Ovviamente nessuno gli risponde ma lui continua a salutare sereno. Arriva alla fermata un uomo con un bambino di sette anni, ricciolino, paffutello, con la faccia simpatica. Il ragazzone saluta il bambino, che timidamente tira su la mano e risponde ciao, poi gli chiede come si chiama. Diego. “Come Maradona” dice il ragazzo ridendo “e il papà?” Alberto. “Alberto, tu lavori ancora?”. Alberto trattiene il respiro, poi con la voce spezzata risponde “sì perché?” “sei fortunato” risponde l’altro. È arrivato l’11, Alberto e Diego salgono su. Un uomo che ha assistito alla scena dice “soccia sce è messo male lui lì…” ma l’arzilla vecchietta di San Donato, in attesa del 20, non gli permette di continuare “Ma cosa scta dicendo? Zercava sciolo un po’ di umanità. Per lei cosc’è… meglio escere alienati che zentili?”. Imbarazzato e forse un po’ impaurito l’uomo gira sui tacchi e va via, mentre da sotto il voltone del Podestà sbuca un gruppo di turisti giapponesi che cerca le due Torri.

Annunci

3 thoughts on “L’arzilla vecchietta e l’alienazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...