Qui ci vuole la traduzione

20140130-083719.jpg

Sull’autobus 21 una donna intorno ai quaranta, rotondetta, mora, con lunghi capelli curati, un bel viso sotto un paio di grandi occhiali da sole neri, con una gamba più corta e in evidente stato depressivo, parla della sua operazione all’anca, della sua disoccupazione e della sua solitudine. ‘Trovassi almeno qualcuno…un amico…’ L’arzilla vecchietta di san donato le chiede ‘Mi scusci sce mi intrometto, ma lei esce per andare a balare?’ ‘No’ risponde secca la donna. ‘E allora…coscia vuole? che glielo portino per poscta l’uomo?’ Vada a balare il bughibughi, il twisct, il rockeroll…insciomma, scia un po’ più scbordellona, che di uomini ne trova quanti ne vuole…’ La donna deglutisce e tace. Vorrebbe ma non osa chiedere cosa significhi sbordellona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...