Foschi segreti parte I

giardino segreto

Da quando ho cambiato casa, non prendo più l’autobus 21 ma sono in un quartiere pieno di bar molto interessanti. A cominciare dai baristi, l’eta media viaggia sui settantatré anni. Stamattina, in uno di questi bar che per comodità chiameremo bar latteria Aloa due arzille vecchiette conversano fitto.
– Ho un peso sullo stomaco che non mi fa dormire
-Cosa ti è successo?
-Ho scoperto un brutto segreto
-Riguarda tuo marito?
– Ma cosa dici?
– Volevo ben dire. E’ morto da così tanti anni